La settimana che ci aspetta: I nonfarm payrolls americani, le decisioni sui tassi della RBA e della BoE: preparatevi per i più grandi eventi con il nostro briefing.

La stagione degli utili sta per terminare, ma questa settimana sarà oggetto di attenzione il rapporto sul terzo trimestre della Walt Disney. Sul fronte economico, la Reserve Bank of Australia e la Bank of England terranno entrambe delle riunioni sulla politica monetaria, e i rapporti sui nonfarm payrolls di venerdì minacciano di mantenere la volatilità dei mercati fino al fine settimana.

Disponibilità degli indici PMI di Markit, Caixin, ISM

Una serie di dati del PMI questa settimana fornirà maggiori informazioni sullo stato dell’economia globale. E’ prevista la definizione degli indici PMI sulla produzione e sui servizi per l’Eurozona, il Regno Unito e gli Stati Uniti. I dati dell’indice PMI manifatturiero cinese Caixin, da seguire con attenzione, sono previsti all’inizio della giornata di lunedì, e a seguire gli indici PMI sui servizi durante la sessione dei mercati asiatici di mercoledì.

Questa settimana sono anche previsti i dati sugli indici manifatturieri e non manifatturieri statunitensi dell’ISM. L’indice non manifatturiero dovrebbe segnare un leggero passo indietro dopo essere rimbalzato in avanti di quasi 12 punti a giugno, pur restando saldamente in crescita.

Riunione della Reserve Bank of Australia – La recente deflazione solleciterà una reazione?

La Reserve Bank of Australia si riunisce in un momento in cui è stata registrata un’impennata dei casi di coronavirus sia a livello globale che nazionale.

Nuovi blocchi minacciano la riapertura dell’economia, e i recenti dati CPI hanno rivelato che nel secondo trimestre i prezzi sono diminuiti su base annuale per la prima volta dal 1997, con il più grande calo dell’indice dei prezzi al consumo che si ricordi.

I mercati sono verosimilmente in cerca di responsabili delle politiche che facciano di più per stimolare l’inflazione. Con tassi di interesse già pari a zero e nessuna intenzione di scendere ulteriormente, l’attenzione sarà focalizzata sul fatto che la Reserve Bank of Australia potrà considerare altre forme di stimolo necessarie in questo momento o a breve termine.

Gli utili della Walt Disney

Nel prossimo rapporto sugli utili terzo trimestre della Disney, previsto dopo la chiusura del 4 agosto, gli investitori osserveranno tre fattori chiave. La maggior parte delle entrate dell’azienda proviene dai suoi parchi a tema. Alcuni di questi hanno riaperto, ma altri sono rimasti chiusi anche dopo le loro date di riapertura previste a causa dell’aumento del numero di casi.

I ritardi non solo nel rilascio, ma anche nella produzione di film di successo avranno un impatto sia sui profitti che sulle linee guida della direzione.

Notizie positive potrebbero arrivare da Disney+: il lockdown ha registrato un aumento degli abbonati per il rivale Netflix, e gli investitori saranno curiosi di scoprire se anche Disney avrà goduto di un simile incremento.

Decisione sui tassi della Bank of England, rapporto sull’inflazione

La commissione sulla politica monetaria della Bank of England annuncerà le sue ultime decisioni nella giornata di giovedì.

L’economista capo Andy Haldane ha recentemente dichiarato al Treasury Select Committee di ritenere che l’economia del Regno Unito abbia recuperato “circa la metà” rispetto all’enorme crisi registrata a marzo e aprile, ma ha avvisato che la disoccupazione potrebbe salire a livelli mai raggiunti dalla metà degli anni ‘80.

Haldane ha elencato diverse politiche che la Bank of England potrebbe adottare se i governanti lo ritenessero necessario: eventuali discussioni su tassi di interesse negativi sarebbero le più interessanti, ma l’MPC potrebbe anche prendere in considerazione ulteriori misure di quantitative easing, di alleggerimento del credito o per le politiche future.

Attualmente non sono previsti cambiamenti ai tassi di interesse o al quantitative easing. Giovedì la Bank of England renderà noto anche l’ultimo rapporto sull’inflazione.

Nonfarm payrolls: le nuove misure di blocco rallenteranno la ripresa del mercato del lavoro?

I dati del rapporto sui salari non agricoli statunitensi di luglio sono previsti per venerdì. Gli ultimi due rapporti hanno mostrato un considerevole rialzo dopo il crollo di 20 milioni registrato ad aprile, con 2,7 milioni di posti di lavoro guadagnati a maggio e 4,8 milioni a giugno. Gli economisti si aspettano altri 2,2 milioni di nuovi posti di lavoro a luglio.

C’è ancora molta strada da fare prima che gli Stati Uniti tornino ai livelli di occupazione pre-Covid, e il numero crescente di casi e nuove restrizioni alle imprese in molti stati potrebbero pesare sull’incremento dei posti di lavoro nel futuro prossimo.

In evidenza su XRay questa settimana

Leggi il programma completo dell’analisi e formazione del mercato finanziario.

07.15 UTC Daily European Morning Call
12.00 UTC 03-Aug Master the Markets with Andrew Barnett
From 15.30 UTC 04-Aug Weekly Gold, Silver, and Oil Forecasts
17.00 UTC 06-Aug Election2020 Weekly
12.00 UTC 07-Aug Marketsx Platform Walkthrough

I principali rapporti sugli utili di questa settimana

Ecco alcuni dei più importanti rapporti sugli utili previsti per questa settimana:

05.30 UTC 04-Aug Bayer – Q2
04-Aug Sony – Q1
Pre-Market (UK) 04-Aug BP – Q2
After-Market 04-Aug Walt Disney – Q3
05.00 UTC 05-Aug Allianz – Q2
Pre-Market 05-Aug Regeneron
06.00 UTC 06-Aug Glencore – Q2
06-Aug Adidas – Q2
Pre-Market 06-Aug Siemens – Q3
06-Aug Uber – Q2

Eventi economici principali

Presta attenzione agli eventi più importanti sul calendario economico di questa settimana:

01.45 UTC 03-Aug China Caixin Manufacturing PMI
07.15 UTC – 08.00 UTC 03-Aug Finalised Eurozone Manufacturing PMIs
08.30 UTC 03-Aug Finalised UK Manufacturing PMI
14.00 UTC 03-Aug US ISM Manufacturing PMI
04.30 UTC 04-Aug RBA Interest Rate Decision
22.45 UTC 04-Aug New Zealand Quarterly Employment Change / Jobless Rate
01.45 UTC 05-Aug China Caixin Services PMI
07.15 UTC – 08.00 UTC 05-Aug Finalised Eurozone Services PMIs
08.30 UTC 05-Aug Finalised UK Services PMI
14.00 UTC 05-Aug US ISM Nonmanufacturing PMI
14.30 UTC 05-Aug US EIA Crude Oil Inventories
11.00 UTC 06-Aug Bank of England Rate Decision, Monetary Policy Report
12.30 UTC 06-Aug US Weekly Jobless Claims
14.30 UTC 06-Aug US Natural Gas Storage
01.30 UTC 07-Aug RBA Monetary Policy Statement
06.00 UTC 07-Aug Germany Industrial Production / Trade Balance
12.30 UTC 07-Aug US Nonfarm Payrolls, Average Earnings, Jobless Rate